• Sonia Girotto

8 - Strudel di mele

Aggiornato il: giu 18

Questo post fa parte di una raccolta preparata da Silvia di "A Proposito di Pane".

Trovi tutti gli altri articoli qui: "Pane & Ceramica"

  1. - Pane di farro integrale e amaranto con cereali misti,

  2. - Pane cassetta alla zucca,

  3. - Pane cassetta di grano Khorasan Kamut e Curcuma

  4. - Focaccia di farina biologica integrale di farro.

  5. - Pane cassetta di grano Khorasan Kamut, Noci e nocciole

  6. - Torta caprese

  7. - Focaccia tradizionale

  8. - Strudel di mele

  9. - Dischetti di Amaranto e Farro integrale


8. Strudel di mele

Per questa settimana Silvia ci ha preparato lo strudel di mele. Lo strudel è un dolce perfetto per tutte le stagioni, così, anche in questo giugno piovoso è una buona occasione per prepararlo e gustarlo in compagnia.



Questa ricetta è tipica delle zone montane ed è uno di quei dolci che si può preparare in molti modi diversi e ogni zona, paese, villaggio ha una sua ricetta speciale e segretissima. Ma Silvia ci rivelala sua, di ricetta, che, ve lo assicuro, è ottima e gustosissima.


Per preparare lo strudel abbiamo coinvolto anche la nostra amica Antonella che ci ha spiegato come fare una pasta sfoglia "Furba" e che soprattutto, funzioni sempre.

Ingredienti:

  • una dose di pasta sfoglia "furba" che trovi da @antonella (mentre ci sei seguila su Instagram)

per il ripieno

  • Burro (noi abbiamo messo quello della Fromagerie Val d'Ayas.

  • Dadini di Pan di Spagna

  • Zucchero di canna

  • Uvetta

  • Cannella

  • Mele a dadini

  • Uno spruzzo di Marsala o Rhum

  • una manciata di pangrattato




Mettere gli ingredienti per il ripieno in una padella e far sfumare fino a rosolare il tutto.

Stendere la sfoglia in un rettangolo piuttosto sottile sul piano di lavoro infarinato e bucherellare con una forchetta.

Disporre il composto per il ripieno al centro della sfoglia e richiudere a libro facendo dei taglietti in superficie in modo che il burro e lo zucchero distribuiti sopra penetrino all'interno dello strudel.


Detto così è molto semplice, a farlo forse un po' più complicato, ma non perdetevi d'animo, la forma non sarà poi così importante, il gusto sarà sicuramente spettacolare.


Ponete lo strudel in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti o fino a quando la superficie sarà bella dorata. Vi accorgete che è cotto anche dal profumo meraviglioso che verrà fuori dal forno!


Non è difficile, ma come al solito, se non vuoi rischiare e sei nella nostra zona (Trana Giaveno Torino) passa in panetteria da Silvia QUI e lo trovi già pronto






Noi abbiamo pensato di tagliare lo strudel a metà e di consumarlo un po' per uno. Io ho disposto la mia parte sull'alzatina in gres che con il suo colore turchese fa risaltare il colore dorato della superficie. Ti piace questo colore? puoi trovare queste ceramiche nel mio shop QUI.



Lo sai che questo azzurro l'ho trovato mentre cercavo di (ehm...) copiare dei vasi egizi della tomba di Tutankhamon? ma questa è un'altra storia... che non ho ancora raccontato.





Hai trovato interessante questi consigli?

Trovi tutte le altre ricette qui "Pane & Ceramica"

Seguici anche su Instagram e Facebook!

@a_proposito_di_pane

@lofficina

Se ti interessa rimanere aggiornato sulle iniziative, avere degli sconti sulle ceramiche o anche solo seguire il mio lavoro puoi iscriverti alla newsletter #slowclayfastfood.

Iscrivendoti alla newsletter riceverai subito un buono sconto da utilizzare sul tuo prossimo ordine! Non perdere l'occasione!


ISCRIVITI!


© 2019 by L'Officina. All rights reserved. PIVA 09319460011 cod univoco USAL8PV

L'Officina - via Maria Ausiliatrice, 45 - 10094 Giaveno (TO) Italia

Presente su:

logo Lionshome