Scorzette d'arancia candite.
  • Sonia Girotto

Scorzette d'arancia candite.

Aggiornato il: giu 18

Anche oggi ho una nuova ricetta da abbinare a una nuova ciotola.

Per tutta la settimana Ricky ha lavorato alla preparazione delle scorze d'arancia candita. Primo perché sa che le adoro, secondo perché i colori sono perfetti per la nuova ciotola.

Questo è un procedimento che richiede un po' di continuità, ma il risultato è strepitoso.

Ho dovuto usare tutto il mio autocontrollo per non mangiarle prima di poterle fotografare, ma oggi le foto sono fatte e finalmente posso gustarmele.


Scorze di arancia candite.


5 arance non trattate

800 g zucchero

400 g acqua


Lavare le arance. Sbucciarle e, senza togliere la parte bianca, tagliarle a striscioline. Immergerle in acqua fredda per tre giorni, sostituendo l'acqua due o tre volte al giorno. Fatto ciò preparare lo sciroppo di acqua e zucchero in una pentola e portare ad ebollizione. Immergervi le scorze e lasciar bollire per 5 minuti. Scolare le scorze e disporle ad asciugare su carta forno o su una griglia . Ripetere questa operazione per tre giorni utilizzando sempre lo stesso sciroppo che si addenserà sempre di più.



L'ultima volta che si estraggono cospargerle con un po' di zucchero semolato e lasciarle ad asciugare per un po' di tempo (finché si riesce).


Non buttate via lo sciroppo, potete utilizzarlo per preparare un dolce.



Se ti interessa rimanere aggiornato sulle iniziative, avere degli sconti sulle ceramiche o anche solo seguire il mio lavoro puoi iscriverti alla newsletter #slowclayfastfood.

Iscrivendoti alla newsletter riceverai subito un buono sconto da utilizzare sul tuo prossimo ordine! Non perdere l'occasione!


ISCRIVITI!

© 2019 by L'Officina. All rights reserved. PIVA 09319460011 cod univoco USAL8PV

L'Officina - via Maria Ausiliatrice, 45 - 10094 Giaveno (TO) Italia

Presente su:

logo Lionshome